Estate 2014: Grecia Cicladi

By / 4 years ago / Dove siamo stati / No Comments
Estate 2014: Grecia Cicladi

Flottiglia estiva 2014: isole Cicladi.

  • imbarco: sabato 9 Agosto a Lavrio (Atene)
  • sbarco: sabato 23 Agosto a Lavrio  (Atene)
  • zona di navigazione: Grecia - Cicladi.
  • quota di imbarco per 14 giorni: 1140 euro che comprende barca, assicurazione, skipper, pulizia della barca, tender e fuoribordo.
  •  la quota non comprende: la tessera forSailing, la cambusa, i porti, il carburante e il viaggio A/R per Atene (chiamaci per avere maggior informazioni sui trasferimenti e sui voli).
  • per scaricare il volantino clicca qui
  • per informazioni dettagliate sulla crociera e sui trasferimenti contatta forSailing

Diario di bordo

"Imbarco a Lavrio il 9 agosto" recitava il volantino della flottiglia.
In effetti, sabato 9 Agosto circa 120 personaggi in cerca di vacanza e divertimento si sono riuniti proprio a Lavrio per salpare con la flottiglia forSailing. Vediamo un po' com'é andata la loro avventura...

Sabato 9 agosto: il primo giorno ancora non ci si conosce tutti, ancora il gruppo non si é formato, ma i 13 equipaggi, sapientemente guidati dai loro skipper, fanno la cambusa e dispongono i bagagli nelle cabine... poi tutti fuori a cena!

Domenica 10 agosto: l'impazienza di salpare e di fare il primo bagno serpeggia tra gli equipaggi, quindi, poco dopo aver lasciato gli ormeggi, testiamo subito il verricello dell'ancora "GIUUUU'": le 13 barche sono a Macronisos per il tanto agognato "primo bagno". Il Meltemi é bonario, appena sufficiente per riempire le vele e spingere le barche a Kea, Ormos Kavia, per la prima notte, quella in cui gli equipaggi si conoscono per davvero...

Lunedì 11 agosto: lasciata la rada di Kea, la flottiglia raggiunge Syros con un bel lascone per sgranchire le vele. Nella baia di Grammata le 13 barche si organizzano per il primo pacchettone con le cime a terra e ovviamente scatta anche il primo festone: musica e ouzo fino all'alba. La prossima tappa sarà la conosciutissima Mykonos e il suo ventoso porto.

Martedì 12 Agosto: ecco che le barche forSailing con un bel traverso arrivano in prossimità del porto dove vengono accolte da raffiche sui 30 nodi! Gli skipper saranno impegnati negli ormeggi per tutto il pomeriggio ma gli equipaggi esplorano il paese e si organizzano per cenare fuori e ballare nei localini!

Mercoledì 13 Agosto: studiata bene l'uscita dal porto, la flottiglia si sposta a Rineia, piccola isola deserta vicina a Mykonos, dove ci godiamo una meravigliosa giornata di relax e mare. Al tramonto ci si chiama a raccolta per l'aperitivo sulla spiaggia, ma senza esagerare troppo perché poi alle 2 di notte saremo tutti pronti per...la notturna! Il vento é poco ma la luna é luminosa e tutto fila liscio. All'alba l'aria é sufficiente per andare a vela fino a Koufusisi, dove gettiamo ancora per una super giornata di mare; nel tardo pomeriggio restano solo poche miglia da coprire fino a Schinoussa. Qualcuno ormeggia alla piccola banchina, altri mettono cime a terra proprio lì accanto, quasi tutti salgono alla Kora per una serata danzante nel locale principale del piccolo borgo.

Giovedì 15 Agosto: buon Ferragosto a tutti! Le 13 barche forSailing risalgono il canale Naxos-Paros con una smotorata, unica nel suo genere, visto che solitamente lì il Meltemi si intensifica parecchio e sono d'obbligo 1000 virate e tanti spruzzi. Giunti a Paros ci mettiamo a pacchetto con le cime a terra e alcuni equipaggi scoprono un baretto sulla spiaggia che accoglierà tutti per una mega festa!

Sabato 16 Agosto: siamo esattamente a metà vacanza e alcuni equipaggi hanno dei cambi da fare...
Qualcuno sbarca e qualcuno imbarca, per questo trascorreremo tutta la giornata a Paros, ma entrare nel piccolo porto è dura... ci vuole quella fantasia nell'ormeggio possibile solo in Grecia! Paros, liberi tutti: taxi, motorini, pullman, cena fuori o in barca, Paroikia o Naousa, ognuno sceglie ciò di cui ha più voglia.

Domenica 17 agosto: dopo la giornata a terra tutti desiderano solo il mare e per questo le 12 barche (una sceglierà una metà differente) fanno rotta tra nisos Despotiko e Anti Paros, un posto stupendo con un'acqua azzurrissima e una bella spiaggia, mentre gli equipaggi nuotano e si tuffano gli skipper preparano gli ormeggi per la notte che si preannuncia intensa: il Meltemi dovrebbe rimettersi in forze oggi. Ecco pronti tre pacchetti da 4 barche, e la notte sarà molto intensa!

Lunedì 18 Agosto: é il paradiso dei velisti perché il Meltemi é tornato a regime e la rotta tra Antiparos e Sifnos permette un bel traverso veloce. La meta é Fikiadha, una baia molto riparata e quasi deserta ad eccezione per una stupenda villa bianca costruita a strapiombo sul mare, è il luogo ideale per un pacchettone festaiolo!

Martedì 19 Agosto: i flottiglianti fanno i conti per la prima volta con la bolina e il Meltemi! Resterà impressa nella memoria dei più la veleggiata con 30 nodi e tante virate tra Sifnos e Serifos, dove ormeggeremo a piccoli pacchettini a Ormos Koutala.

Mercoledì 20 Agosto: il calendario parla chiaro..ormai siamo vicini alla fine e Kithnos, la meta di oggi, è l'ultima isola su cui getteremo l'ancora. La giornata inizia con una super veleggiata, che poi si trasforma in smotorata per arrivare in una baia doppia, cioè due baie separate da una sottile lingua di sabbia. Un solo ristorante con terrazza sul mare, il Kolona, accoglie tutta la flottiglia per cenare e ballare sotto le stelle!

Giovedì 21 Agosto: siamo giunti al 21 Agosto e siamo "costretti" a rientrare sul continente, con un filo di malinconia organizziamo l'ultimo pacchetto con le cime a terra sulla piccola Arkhi, sotto lo sguardo bonario del tempio di Poseidone, a capo Sounio. Ci vizia un bellissimo tramonto e gli equipaggi danno fondo alla cambusa, chiacchiere, musica e stelle!

Venerdì 22 Agosto: ci godiamo la giornata di mare, ma solo qualcuno riesce a fare un po' di vela con il poco vento. Il rientro alle 18 a Lavrio come volete che sia? Intenso e vario: triste perché è finita una bella vacanza, felice perché la si è vissuta, dolce perché ci si può lavare, allegra perché in fin dei conti c'è ancora l'ultima notte da vivere!